Ai doni della notte

Minareti

Quando la corda risponde al tamburo
con onde che sciolgono i nodi
salgo muezzin al tramonto a cercare l’ultimo raggio
e intono il canto sommesso del tempo
sospeso sul finire del giorno

Tace e mi accuccio l’orecchio alla pietra del sacro
la vita di sotto e in alto le stelle di vita più antica
leggero il deserto scricchia la sabbia oltre la porta
apro con semplicità ai doni della notte

_____________________________________________________________________
Franco Antonio Canavesio – Ai doni della notte – 20 giugno 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...