Un respiro

Un respiro

Ha perso il conto del rosso sul blu
un respiro
salendo i mattoni oltre il disco del tempo
più oltre più in alto
nel vuoto del cielo dove rintocca il mezzo e l’intero
in caduta sui tetti
il rimbalzo sul muro
giù a rompicollo traverso le valli lungo le pieghe dei colli

nel piano s’allarga
un respiro
in velo di bruma

eco lontana
ripete
più lento
il percorso

all’indietro
una
due volte
conta e riconta il rosso sul blu
sempre diverso

fino a quando due volte di fila va in pari
la conta

______________________________________________________________
Franco. A. Canavesio – Un respiro – 1 novembre 2013

Regeneration

Regeneration - Cocoon, di Ron Howard

Regeneration – Cocoon, di Ron Howard

Quando ho bisogno siedo di fronte alle stelle
come in un fiume mi spoglio
e con gesto da film espongo la pelle

alieno buono mi faccio antenna del mondo
convoglio messaggi dagli astri
quel tanto che serve a sentire intero il mio corpo
non pretendo che l’acqua bolla sotto le piante
le mie gambe mettano ali o il sangue inverta il suo corso

mi basta ricucire i pezzi
col respiro del sole
dar voce al chiaro e allo scuro
sentire come mia
anche la parte negletta

_______________________________________________________________________
Franco Antonio Canavesio – Regeneration – 12 giugno 2013
Fotografia: Regeneration, dal film Cocoon, l’energia dell’universo (1985),di Ron Howard

Segni di fuoco e di terra

Terra e mare

Stordisce ancora, di ginestra
leva il fiato la salita dei sassi
il respiro va in affanno, a singulti

sediamo accanto, a cercare l’orizzonte
incerto nel silenzio, immobile, dall’alto
la perla della sera sul piombo del mare

E il giallo, cotto di sole
spreme i profumi
invita ali e corpi volanti
– senza timore, pieni di voglia –
ad amori senza pudore

Che guardino i ciliegi selvatici
e i gabbiani persi di mare
nell’ultima ronda
per noi voglia più calda dell’acqua
più dura, più forte

stasera distesi
siamo segni di fuoco e di terra.
_______________________________________________________________
Franco Antonio Canavesio – Segni di fuoco e di terra – 25 maggio 2013