Col dietro degli occhi

Bonsai melograno

Col dietro degli occhi e i nervi
che s’incrociano in mezzo agli orecchi
ho colto la danza dell’acqua
a saltelli giù per le spalle
e gli gnomi nelle fibre del tronco
a contare i nodi e gli anelli
uno ad uno
fino al midollo

nei canali del fiato
tùrbine
denso di foglie
nelle vene del collo
succo di fragole rosse
scrocchiare di ossa
all’aprirsi di braccia
già legno verde
di bosco

____________________________________________________________________
Franco A. Canavesio – Col dietro degli occhi – 9 ottobre 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...