Luci

La casa del partito comunista – Bulgaria

Succede che un giro di luci resta acceso per anni
anche se non c’è più nessuno
come il giapponese nascosto nella boscaglia
che ingrassa il suo fucile e non sa della fine della guerra

e ti chiedi a cosa serviva prima quella luminaria
chi può averla dimenticata
perchè l’ultimo che è uscito non l’ha spenta e come ha fatto a restare accesa per tanto tempo
a dispetto della vita media di una lampadina

continuità
il miracolo della dimenticanza

è l’accendere e spegnere che uccide

– – – o – – O – – o – – –

Ancora stasera
con un virgolettato sul foglio del cielo
le stelle hanno smentito la fine del mondo

Che idea il padreterno
stampare in negativo l’edizione della notte!

_______________________________________________________________________
Franco A. Canavesio – Luci (I), Luci (II) – 6 settembre 2013
Foto: La casa del partito comunista – Bulgaria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...