Variazioni

Segni

Se vivo bene tra le pareti di casa
Se non mi va a noia cercare variazioni
impercettibili
forse mi è chiaro il senso dei piccoli movimenti
la vibrazione
degli spazi ristretti

e i tratti sulla pelle del muro
non sono la spunta dei giorni
l’accumulo della forma che cresce
o il bisogno
nero sul bianco
di lasciare una traccia

erano già scritti quei segni
da altri

mia è l’attenzione
per trovarne il senso
imparare dagli atomi
il vibrare

dare fiato
quotidiano
al mio mantra

___________________________________________________________________
Franco Antonio Canavesio – Variazioni – 8 aprile 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...