Troppo breve


Sotto la neve

Momenti appena abbozzati
insieme
distanti per tempi e luoghi
per scorze diventate sostanza

noi fatti della stessa fragile pasta
meringhe in briciole al primo serrare di labbra
dolce il velluto
di panna delle tue dita
e l’ affiorare di instinti tra le mani
l’acerbo delle tue mani
spinte a varcare i confini

sento ancora la forza tremante
e lo sbattere del gelo sugli scuri
serrati a nascondere il vero di noi
un groviglio
in cerca di un po’ di tepore

troppo breve l’attimo
per sciogliere un letto di neve

____________________________________________
Franco A. Canavesio – Troppo breve – 14 gennaio 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...