Troppo normale

Cancello socchiuso

Gioco ogni tanto
a riaprire il cancello del mio spazio vitale
sto nascosto in attesa
di chi s’affaccia a sbirciare
oltre la soglia

mettono timore le porte
e i cancelli di più
fanno pensare a rumori sinistri
anche se mossi a motore

e il colore maculato dei fiori
oltre la strada
può essere segno mortale
anche al solo toccare

Infido l’invito troppo discreto
trappole le brecce sul muro
e la scala posata a varcare pezzi di vetro
che hanno perso l’antica funzione

anche il suono dell’acqua e del vento tra i rami
è troppo nomale

normale da fare paura
il mio spazio vitale

_____________________________________________________
Franco A. Canavesio – Troppo normale – 6 gennaio 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...