Regole

Salire
la regola dell’albero
scritta a caratteri tondi
tra gli anelli

regola di vita verso la luce

Espandere
la regola delle radici
tracciata da fili bianchi
senza alzare il pennino

regola di vita verso la zolla

Rinascere
la regola dell’acqua
stesa a pennello
tra gli sbuffi delle nuvole

regola di vita tra cielo e terra

Racchiuse sepolte disperse
le regole
nascoste e pure presenti

le vedo inutili
quando la vita langue
sul tronco tagliato
sulle radici scalzate
nel cielo disperatamente sereno

e rimbalzo tra le regole
scritte per altri
prima di abbandonarmi
alla regola che ho dentro

_______________________________________________
Franco A. Canavesio – Regole – 5 gennaio 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...