Pausa a NY

NY 6

Overdose di grigio e di giallo
in taxi e kilometri a piedi
energie al chiuso e per strada
kilowatt al centimetro quadro

                                    troppe tazze di orrendo caffè

Oggi che è festa e c’è il sole
van bene due ore seduto
sulla riva dell’Hudson
a fare riposare la testa
da giorni piegata all’insù

Bisogno di avere orizzonte
anche dai piani più bassi
l’aria fresca sul naso
il sole che scalda le ossa

Un braccio alzato sull’acqua
ricorda qualcosa di casa
come in Saint Patrick la sera
l’organo e la prova del coro

Non devo voltare lo sguardo
ritorna quel senso di alieno
se vedo un assurdo orizzonte
girarsi magro a novanta

sbrego d’azzurro e di bianco
sbuffi di nuvole e vento

NY 4

______________________________________________________________________
Franco Antonio Canavesio  –  Pausa  a  NY  –  9 dicembre 2012

Annunci

2 thoughts on “Pausa a NY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...