Imprevisto

Il tempo
di un rosso e di un verde
per capire qualcosa di me
le reazioni a chi sta di fianco
al diverso che bussa sul vetro
con la spugna bagnata di schiuma
o la rosa incellophanata

il tempo
di leggere due righe d’aiuto
urlate da un foglio in stampelle
di vedere tre clave per aria
una maglia e un naso arancione

Qualcuno ha anche la voce
doppio imbarazzo

Istintivo negare il contatto
sfuggire avanti di un metro
girare la testa dall’altra
se proprio incroci lo sguardo
far segno di no con le mani

A domicilio
trenta secondi di esempi dal vivo
di vite strane sui bordi
e sto male due volte
per loro e per le mie reazioni

Poi un buffo imprevisto
la piroetta non riesce scivola cade
in un rimbalzare di clave
si alza spallucce
scappella un inchino
ride ridiamo insieme
di gusto

strombazzi da dietro
è già verde

____________________________________________________
Franco Antonio Canavesio   –   Imprevisto   –   23 novembre 2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...