Il nostro gioco

Padrona di casa – Silvano Ruffini

Sai da tempo che sto alle burle
e ogni giorno ti sporgi a una finestra diversa
per invitarmi al tuo gioco
una specie di battaglia navale

Oggi ti affacci in bi tre e domani?
Sei punti per me se indovino
quando sbaglio uno va a te
il traguardo è fissato a novanta

la regola è ingiusta e mi è chiaro che sei favorita
vincerai alla lunga   non so bene che cosa

Ho anche segnato su un foglio il percorso del tuo apparire
per cercare di scoprire il disegno dei tuoi movimenti

segmento azzurro se sali
rosso dall’alto al basso
giallo se non usi le scale

un intrico privo di senso
quasi usassi i dadi, per decidere il salto da fare

tu insisti col dire che c’è sotto un criterio preciso
e non ho più la fantasia di un tempo
mente aperta a capire il tuo moto

Ma intanto ci vediamo ogni giorno
e il senso del nostro giocare sono gli sguardi
intreccio di fili
ci lega una rete, un groviglio di punte e colori.

________________________________________________
Franco Antonio Canavesio – Il nostro gioco – 26 ottobre 2012
Padrona di casa – fotografia di Silvano Ruffini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...