Intesa

Occhi di Bambina di Maria Antonia Canton – Editrice Artistica Bassano – maggio 2011

Quando l’immagine è la maniglia di una porta e l’intesa la chiave per aprirla. Ho letto con emozione questa intensa raccolta di poesie ed ho trovato la chiave.

Mi guardano occhi di bambina intensi
che a stento muovo alla pagina dopo

potrebbe bastare lo sguardo
ma voglio udire la voce che è dentro.

Gli occhi ancora quegli occhi smarriti
e l’occhio del cielo infinito

tra te e l’infinito i miei occhi
incontrano i tuoi, cercano intesa.

Foglio dopo foglio dico, ascolto
non so leggere poesie in silenzio.

Il tuo parlare non mi confonde
Io pure ho immerso la mano a cogliere sassi

e continuo a cercare conchiglie
con suono di acqua di fiume.

Di pagina in pagina l’ultima. Respiro.
Di fronte occhi di donna l’infinito è dentro di lei.

Da fuori i miei occhi cercano un cenno dai suoi
tendo, mi tende, la mano.

_________________________________________
Franco Antonio Canavesio  –  Intesa  –  Aprile 2012