Contare le stelle

Dicono che faccia impazzire voler contare le stelle
luci orbe di madre con strane pretese di eterno
una lunga sfilza di zeri di spazio bucato dal tempo

Il trucco mi dice un poeta sta nel vederle riflesse
nell’acqua del pozzo o su un pezzo di specchio.

Lì come pesci d’acquario vivono in poche
quelle di lustro maggiore che poi son pianeti vestiti da stelle
e basta il tonfo di un sasso caduto apposta o per caso
a finire in tragedia la conta.

_________________________________________________
Franco Antonio Canavesio  –  Contare le stelle  –  Luglio 2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...