Passaggio

 White on white -Malevich

Suprematist composition: White on White – Kasimir Malevich – 1918?

Non temo le pagine bianche
che non devo per forza riempire
e neppure il vuoto che imbianca
solo un attimo prima

mi fa tenerezza il bianco
il lenzuolo d’ ospedale
rimboccato con cura
su un futuro che è breve

Vorrei regalare una stanza
o magari prestarla se è mia
un cubo di zucchero e sale
lungo due respiri per lato

per stare soli nel bianco
i sensi tesi a intuire
il primo vibrare leggiero
di un bianco quadrato nel bianco

__________________________________________________________________
Franco Antonio Canavesio  –  Passaggio  –  Luglio 2012

2 pensieri su “Passaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.