Mattino

Il momento delle abluzioni mattutine è l’unica occasione della giornata in cui sono a tu per tu con la mia immagine. Senza occhiali mi vedo un po’ sfocato e mentre aspetto che la crema da barba faccia effetto, qualche volta mi parlo o canticchio (tanto, in casa non c’è nessuno) oppure mi metto a fare le facce allo specchio. Questo, ancora oggi mi diverte moltissimo, sin da quando lo facevo da piccolo e per lavarmi salivo su uno sgabellino.
Ogni tanto i miei genitori mi prendevano in castagna, si mettevano a ridere anche loro e mentre mio padre commentava “Ma quand’ a le’ che t’ cherse … ” , mia madre si metteva di fianco a me e facevamo le boccacce insieme, ridendo come matti.